Méregtelenítés garanciával Természetes méregtelenítés Nem génmanipulált Svájci minőség

Crauti- cibo e medicina per tutti

CrautiIn inverno cresce il fabbisogno di vitamine per l'organismo umano. In genere cerchiamo di integrare le vitamine mancanti con il consumo di frutta esotica, come il kiwi, il limone, le arance e le banane. Ma ci dimentichiamo di un eccellente tipo di verdura, il cavolo, una fonte particolarmente importante per la salute dell'organismo.

Il cavolo, crudo o in forma di crauto, è secondo gli esperti uno dei cibi più sani che esista. Il consumo di crauti è consigliato alle persone sane, ai malati e a coloro che seguono una dieta.

Pochi sanno che il cavolo è la verdura coltivata da più tempo- da più di quattromila anni. La sua terra di origine è la costa occidentale del Mar Mediterraneo, ovvero le regioni atlantiche. Nell'antico Egitto si attribuivano al cavolo delle forze divine, e per questo venivano dedicati ad esso altari. Gli antichi Greci, così come gli antici Romani conoscevano già gli effetti benefici del cavolo e lo usavano per curare le ulcere allo stomaco e la peste. I navigatori dal 16. secolo già erano a conoscenza del fatto che il consumo di crauti fosse un buon metodo contro lo scorbuto( malattia causata dalla carenza di vitamina C). La conservazione sottosale delle varie forme di cavolo era conosciuta ed impiegata già dagli antichi romani. Probabilmente gli slavi nel medioevo hanno adottato l'attuale metodo di preparazione dei crauti che conosciamo dai tartari. La preparazione e il consumo di crauti in alcuni paesi ha una lunga tradizione, e ogni famiglia ha già provato la sua efficacia. Tutti possono mangiare crauti. Il consumo regolare può aiutare a prevenire l'infarto, stati depressivi, ictus e molte altre malattie della civilizzazione. In modo particolare si consiglia il consumo frequente di crauti ai diabetici.

I crauti- fonte ricca di nutrimento

I crauti sono ricchi soprattutto di betacarotene (provitamina A) e di vitamina C. Contengono inoltre vitamina B, E e K in quantità significativa.

I crauti sono ricchi anche di sali minerali, contengono in grande quantità potassio, particolarmente importante per noi, ma anche calcio, fosforo, ferro, zinco e magnesio, anche altri elementi chimici tra cui il più importante è lo zolfo.

Non dobbiamo neppure trascurare il fatto che i crauti sono ricchi di sostanze fitochimiche dall'effetto anticancerogeno e antibiotico (nelle sostanze bioattive che si trovano nelle piante), di enzimi, di aminoacidi che contengono potassio e olio di mostarda.

Perchè i crauti sono più utili del cavolo fresco?

Grazie all' attività dei batteri dell'acido lattico il contenuto di vitamina C dei crauti è più alto di quello del cavolo fresco. Già 200 g di crauti ricoprono il fabbisogno giornaliero dell'organismo di vitamina C. Inoltre contengono acido folico- vitamina B9 che stimola l'utilizzo della vitamina C nell'organismo.

I crauti sono ricchi di vitamina K. 100 g di crauti contengono il doppio della dose gionaliera consigliata. Aiutano a guarire le ferite e migliorano la coagulazione del sangue.

Durante la fermentazione dei crauti si produce una grande quantità di colina (membro del gruppo-B), che ha un ruolo importante nel metabolismo dei grassi, e riduce anche il livello di grassi nel sangue.

Grazie al loro valore scientifico e di più ampio spettro i crauti si possono usare in molti modi anche per scopi medici, alcuni dei quali sono impiegati da molto tempo nella medicina popolare.

I crauti disintossicano l'organismo

La componente più importante dei crauti è l'acido lattico, che insieme alle vitamine B aiuta la mucosa dell'intestino danneggiata a ricostituirsi. Il succo dei crauti invece ha un effetto positivo sulla flora intestinale.

I crauti contengono i batteri probiotici dell'acido lattico che impediscono la proliferazione dei batteri dannosi e della putrefazione. Il consumo di crauti stimola le funzioni intestinale e l'eliminazione delle sostanze tossiche, favorisce il metabolismo, e grazie all'effetto diuretico rende possibile l'eliminazione veloce delle sostanze di scarto dall'organismo. Non si deve trascurare neppure dal punto di vista della salute dei consumatori il contenuto di cellulosa della fibra che si trova al suo interno, che favorisce il la motilità intestinale, l'evacuzione regolare delle feci, prevenendo così la stitichezza. Ha un effetto particolarmente benefico per la stitichezza cronica, e anche nel caso della diverticolosi. Il consumo di un decilitro di succo di cavolo fresco 3-4 volte al giorno può essere un prezioso aiuto nella cura di un colon irritato o infiammato, nella formazione di batteri utili e anche in caso di disturbi del funzionamento dell'apparato digerente.

L'acido lattico favorisce direttamente la digestione nello stomaco controbilanciando la formazione insufficiente di acido cloridrico. I crauti non pastorizzati sono una fonte ricca di alcuni enzimi che hanno un effetto simile agli enzimi dell'insula di Langerhans. Il consumo quotidiano di crauti può di grande aiuto in quei casi in cui il funzionamento della insula di Langerhans è insufficiente.

Il consumo di crauti può aiutare nel caso dei diabetici a ridurre gli sbalzi dello zucchero nel sangue.

I batteri dell'acido lattico che si trovano nei crauti hanno un effetto positivo sul funzionamento della cistifellea, e per questo in modo indiretto riducono il livello di colesterolo nel sangue.

I crauti possono aiutare anche a prevenire stati depressivi, poichè contengono vitamina B9 e B12 necessarie al corretto funzionamento del sistema nervoso. I crauti inoltre contengono acetilcolina, sostanza che aiuta a trasmettere gli stimoli e calma il sistema nervoso vegetativo. Da tempo è nota la cura del cavolo di tre mesi come trattamento terapeutico contro la depressione.

Alleati contro il cancro- proteggono efficacemente il fegato, i polmoni, il colon e il seno dal cancro. Lo sapevate? Quelle sostanze che impediscono la proliferazione delle cellule cancerose si formano proprio durante il processo di fermentazione del cavolo. Questi sono i cosiddetti isotiocianati, sostanze che hanno un forte effetto anticancro.

Questi sono solo alcuni esempi degli effetti positivi dei crauti. Esistono tanti altri motivi per i quali dovremmo inserire questa preziosa verdura nella nostra dieta quitidiana, soprattutto in inverno, per salvaguardare la nostra salute.

Attenzione! Con la sterilizzazione, la bollitura, la cottura a vapore o in olio le sostanze importanti vengono distrutte, per questo i crauti sono da consumarsi crudi, per esempio come ingrediente nelle insalate.

Considerando che i crauti contengono grandi quantità di vitamina K, in caso di coagulazione eccessiva del sangue non sono da usarsi come cura, poichè in questi casi sussiste il rischio di trombosi.

L'effetto del consumo di crauti sulla salute delle persone è in poche parole il seguente:

  • aumentano la capacità di resistenza allo stress;

  • contribuiscono alla vitalità spirituale e al buon umore;

  • agiscono positivamente su tutti i muscoli, anche quelli intestinali e del cuore;

  • rafforzano il sistema immunitario;

  • hanno un effetto antietà;

  • aiutano la formazione dei globuli rossi;

  • agiscono positivamente contro l'artrite reumatoide;

  • favoriscono la disintossicazione dell'organismo;

  • riducono il livello di zucchero nel sangue;

  • proteggono contro il cancro;

  • il succo di cavolo ha un effetto positivo in caso di ulcere allo stomaco o al duodeno.

Nota: nel caso di una stitichezza che persiste da molto tempo, durante il trattamento di disintossicazione con il programma di pulizia del colon, si consiglia anche il consumo di almeno 100-150 g di crauti crudi al giorno, e di 2 dl di succo di cavolo al giorno.

Swiss Probiotix®

Swiss Probiotix® - Probiotici di qualità premium

Integratore alimentare di probiotici congelati-essiccati estrmamente efficace e preparato professionalmente, capsule vegetariane che si sciolgono nell'intestino. Costituito da 10 specie selezionate di batteri benefici, ogni capsula contiene 4 miliardi di cellule. Il metodo professionale di produzione assicura all'organismo i batteri benefici necessari. Adatto anche in regimi alimentari vegetariani...

Continua a leggere >>